Charlie Brooker dà satira politica e sociale di un contratto di locazione di vita in Black Mirror




Charlie Brooker è ben noto per la sua satira critica sociale e politica. In primo piano in colonne di grande formato spettacoli pannello TV, che ha una reputazione per la fornitura impassibile e tempi comici, ma nella sua trilogia narrativa, Black Mirror, che è riuscito a creare qualcosa di incredibile qualità, bene consegna a volte abrasiva.

E4 originariamente è stata depositata nel mese di dicembre e sarà pubblicato il DVD 23 gennaio 2012, Black Mirror è una raccolta di tre storie guardando la vita indipendente in età moderna. Con precisione e un lungo palo colpendo vizioso armata, Charlie Brooker riesce ad incapsulare il crescente nell'era della tecnologia sembra che stiamo correndo ciechi.



La prima delle tre rate è l'inno nazionale ed è di gran lunga la trilogia più abrasivo e tuttavia sottilmente brillante. Scritto da Brooker, la premessa della storia è che la principessa Susannah viene rapita da un maniaco internet tecnologicamente abili. Il Primo Ministro della Gran Bretagna si sveglia di riscatto, che è giusto per lui avere relazioni illecite con un maiale in diretta televisiva, e si trova di fronte al dilemma della situazione.

Un gruppo politico ha incontrato rapidamente con la necessità di seppellire la storia e orchestrare il salvataggio della principessa in tempo per salvare il PM. Tuttavia, nell'era di Twitter, nessuna storia può davvero essere messa a tacere ed è una questione di secondi prima che l'intero paese ha visto l'intero video in ostaggio. Quando il tentativo di salvataggio fallisce, il primo ministro è stato lasciato con niente da fare, ma per soddisfare le esigenze di ostaggi con tutta la dignità che egli può radunare. Una delle migliori caratteristiche della puntata è che è completamente privo di commedia in sua consegna, nonostante le ovvie implicazioni della trama, così la storia sembra vera e caricato con empatia indurre impatto.

Il secondo dei tre episodi intitolata a circa 15 milioni, che Charlie Brooker scritto con la moglie, Konnie Huq. Si trova in una surreale pseudo futuro in cui la vita è fatta di una bicicletta noiosa routine tutto il giorno per i meriti di requisiti. L'unica via d'uscita dalla difficoltà è che un talento getta un'ombra di familiarità con il nostro moderno, mescolando con la televisione commerciale volgare e cattivo spettacolo stile nascosto che i ciclisti sono soggette fotocamera. La storia segue uno dei piloti disillusi, Bing, interpretato da Daniel Kaluuya, come squadre con Abi, una ragazza che prende in simpatia, e saltando dal talent show. Anche in questo caso pathos è spessa, con una vera e propria avversione per lo spettacolo e la vita che conduce ad essa, ma anche un punto di vista simpatia per le persone che vengono messi su di esso. Il risultato è una svolta amara acida, lasciando lo spettatore con poco spazio per un'uscita.

L'episodio finale, In Memoriam, è stato scritto da Jesse Armstrong, ed è ancora una volta in un mondo alternativo. Con un piccolo dispositivo per registrare tutto quello che fai, è difficile sfuggire al suo passato. Quando la paranoia diventa realtà Foxwell ravvivato da Liam scopre molto di più di quello che avrebbe voluto la moglie e si deve affrontare il freddo chiarezza dello schermo del televisore.

I tre episodi sono presentati in un DVD specchio nero, che uscirà 23 Gennaio 2012 Gli episodi sono attualmente disponibili per la visualizzazione su 4oD, ma saranno disponibili solo fino al 17 gennaio, 2012.



Lascia un commento