Natures Bounty in Arazzi




Fin dal Medioevo, dal 10 ° secolo o giù di lì, siamo introdotti alla generosità della natura in arazzi. I primi arazzi medievali di fiori sparsi. L'arazzo arazzi dettagliate tessuti in stile medievale portato a quello che è conosciuto come 'mille-fleur', o mille fiori. Da arazzi medievali mancava profondità e prospettiva, con tutte le informazioni su un unico piano, il metodo utilizzato per differenziare lo sfondo dal primo piano era quello di avere tutto lo spazio tra il lavoro figura cosparso di migliaia di piccoli fiori, erbe infestanti e a volte piccoli animali. Poiché i dati sono stati il ​​più grande arazzo appeso a parete voci, ha dato al pubblico un messaggio, le piccole cose (fiori) era lo sfondo, e le grandi cose (figura lavoro) è stato il primo impianto.

Harvest è stato un argomento centrale nella arazzi medievali. Ad esempio, la raccolta e frantumazione arazzi insieme ad altre questioni raccolto era importante per la popolazione come un raccolto abbondante significava senza fame.



Non è stato fino al Rinascimento, alla fine del 1400 la profondità e la prospettiva è stato introdotto nel mondo dell'arte di Giotto e Masaccio in Italia. Il mondo ha un primo piano e lo sfondo viene introdotto nel mondo dell'arte e poi arazzo muro in tutto il mondo. Improvvisamente abbiamo iniziato a vedere gli edifici e gli alberi carichi di frutti in background, animali e persone in primo piano, e le ciotole di frutta e selvaggina morta come centrotavola.

Mentre ci muoviamo verso la parte posteriore del Rinascimento, la generosità della natura comincia ad animarsi. Improvvisamente si comincia a sperimentare la bontà di frutta e verdura raccolta entro i confini di Belgio arazzi, e come temi centrali, la raccolta di cereali, frutta e verdura, così come la macellazione degli animali ingrassati in preparazione per il lungo, freddo e duro inverno in anticipo. Arazzi italiani hanno cominciato a mostrare gli italiani a lavorare colture di prelievo o animali macellati. Un esempio di un arazzo tessuto a mano del primo periodo italiano si chiama 'The Harvester' e può essere visto nel patrimonio Arazzi europei. La scena mostra una cultura di agricoltori che lavorano nella raccolta e vagliatura. Il bordo di questo arazzo muro è pieno di fiori e frutti. Un altro arazzo tessuti a mano chiamato "The Harvest", che può essere visto nello stesso posto, mostrando una nobile signora degustazione vendemmia succo sta succedendo intorno a loro.

Al momento in cui siamo entrati nei secoli 17 ° e 18 ° sulla generosità della natura degli arazzi erano diventati temi centrali. Borders è diventata troppo ornato, traboccante cornucopia, verdura, frutta, animali, fiori e spighe di grano. Alcuni cominciano a traboccare i suoi confini nel pannello centrale della parete arazzo. Scene della silvicoltura e della natura con lunghe vedute e strade tortuose nei boschi misteriosi stanno cominciando a guadagnare popolarità in grandi arazzi. Arazzi italiani cominciano a vantare una vista panoramica sui giardini e laghi e corsi d'acqua villa toscana. Arazzi francesi hanno viste di castelli con lunghe vedute che porta alla casa principale o scene dettagliate raccolti. Una serie classica dedicato al ciclo delle stagioni, dodici in tutto, che rappresentano un mese diverso dell'anno. Questa serie di arazzi francesi chiamati "Mesi di Lucas 'e possono essere visualizzati sul sito web del patrimonio Arazzi europei.

Arazzi paesaggio prese una posizione di rilievo nel muro per appendere arazzi mondo per quasi 200 anni. Con il tempo si raggiunge il 19 ° secolo, William Morris ha portato doni della natura in arazzo europea con i suoi famosi giardini foglie d'acanto (foglie grandi vorticoso) e arazzi finemente dettagliati, come 'The Tree of Life', e ricorda la arazzi molto medievali. Pertanto, dal 19 ° secolo, arazzi erano venuti da tutto il ciclo si ripete la storia di arazzi medievali mille-fleur 'di William Morris arazzi della generosità della natura.



Lascia un commento